Aumentare il numero di clienti a cui vendi i tuoi
prodotti in Europa non è mai stato così semplice

Vendi su Amazon per la prima volta?

Vendi già su Amazon? Usa Logistica di Amazon

Benvenuto nella pagina relativa alle informazioni sull'IVA di Amazon

Pagina relativa alle informazioni sull'IVA

Se vendi prodotti in qualsiasi paese dell'Unione Europea, è probabile che ti venga richiesto di effettuare l'iscrizione al registro dell'imposta sul valore aggiunto (IVA) per ogni paese in cui vendi i tuoi prodotti.

Benvenuto nella pagina relativa alle informazioni sull'IVA: un insieme di risorse messe a disposizione per fornirti informazioni utili sull'IVA, dal suo funzionamento in tutta Europa a una sua eventuale applicabilità alla tua attività.

Ricorda: ciascun venditore Amazon è responsabile della conformità dei suoi prodotti alla normativa IVA. In caso di dubbi sui relativi obblighi, ti invitiamo a consultare un esperto in materia fiscale.

Cos'è l'IVA?

IVA è l'acronimo di Imposta sul Valore Aggiunto. Si tratta di un'imposta che i commercianti registrati ai fini IVA nell'Unione europea applicano al prezzo dei prodotti venduti e che viene trasmessa dagli stessi commercianti alle autorità fiscali nazionali attraverso la dichiarazione IVA.

Hai l'obbligo di effettuare la registrazione ai fini IVA?

Abbiamo creato una partnership con la società di consulenza fiscale KPMG per creare un semplice test che ti consenta di capire se sei tenuto a effettuare la registrazione ai fini IVA. Inizia il test ora

Usufruisci di tariffe scontate

Se hai bisogno di consulenza in ambito fiscale, i venditori Amazon possono usufruire di tariffe scontate e dell'ausilio di consulenti fiscali rinomati che li aiuteranno in caso di dubbi e richieste in materia fiscale

Come faccio a sapere se devo effettuare la registrazione ai fini IVA nell'Unione Europea?

La decisione su quando procedere alla registrazione ai fini IVA in uno stato membro dell'Unione Europea dipende dal modo in cui gestisci la tua attività. I fattori chiave che determinano l'eventuale obbligo di registrazione ai fini IVA sono: il paese in cui ha sede la tua attività, la collocazione del tuo inventario e il tuo livello di vendite (scopri di più sulle "Soglie IVA" nei paesi dell'Unione Europea).

Seleziona una delle schede qui di seguito per capire se sarà necessario effettuare la registrazione ai fini IVA in quel paese.

Mappa IVA UK

Dove ha sede la tua attività?​

Nel Regno Unito​
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA nel Regno Unito se:

  • Immagazzini merci nel Regno Unito; e
  • Vendi queste merci a clienti residenti nel Regno Unito; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA nazionale del Regno Unito di £ 85.000.

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

In un altro paese dell'Unione Europea​
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA nel Regno Unito se:

  • Immagazzini merci nel Regno Unito o
  • Vendi queste merci a clienti (privati) residenti nel Regno Unito; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA di vendita a distanza nel Regno Unito di £ 70.000.

Al di fuori dell'Unione Europea​
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA nel Regno Unito se:

  • vendi merce che immagazzini nel Regno Unito a clienti residenti nell'Unione Europea.

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA se:

  • vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

Come effettuare la registrazione ai fini IVA nel Regno Unito

Una volta avviata l'attività, devi effettuare la registrazione ai fini IVA nel Regno Unito, presentando richiesta alle autorità fiscali del Regno Unito. L'operazione può essere effettuata online sul sito dell'HMRC (l'autorità fiscale del Regno Unito). Al termine del processo di registrazione ai fini IVA, ti verrà assegnato un numero di partita IVA. Puoi utilizzarlo per:

Compilare dichiarazioni IVA

Compilare dichiarazioni IVA
per comunicare all'HMRC l'importo dell'IVA riscossa e richiedere il rimborso dei crediti IVA eventualmente maturati

Emettere fatture IVA

Emettere fatture IVA
con indicazione dell'IVA riscossa dai clienti.

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali
(e dell'IVA sulle importazioni versata al momento in cui le merci sono importati in Europa). Per maggiori informazioni, consulta la sezione Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali.

In caso di domande sulla conformità e gli obblighi IVA, ti invitiamo a consultare un esperto in materia fiscale. Ecco perché abbiamo negoziato tariffe scontate per i venditori Amazon con partner di consulenza fiscale rinomati. Scopri come usufruire delle tariffe scontate in questa sezione.

Altri esempi utili

Come funziona l'IVA in Europa?

Come funziona l'IVA in Europa: Steve e il suo caso di studio

Steve importa delle cuffie dall'India (paese non appartenente all'Unione Europea) e ha intenzione di venderle nel Regno Unito. A tale scopo, Steve deve presentare i prodotti importati alla dogana in modo da poter effettuare il pagamento di tutte le imposte sull'importazione, tra cui l'IVA e, in alcuni casi, i dazi di importazione. Scopri come funzione l'IVA all'interno dell'Unione Europea attraverso l'iter commerciale seguito da Steve.

Scopri l'iter commerciale di Steve

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Se sei in possesso di partita IVA, potrai richiedere il rimborso dell'IVA che hai pagato sulle spese aziendali. In questo esempio viene illustrato in che modo Hillary, titolare di una piccola attività, richiede il rimborso dell'IVA che ha pagato su tutte le sue spese aziendali.

Scopri l'iter commerciale di Hillary

Mappa IVA Germania

Dove ha sede la tua attività?

In Germania
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Germania se:

  • Immagazzini merci in Germania; e
  • Vendi queste merci a clienti residenti in Germania; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA nazionale tedesca di € 17.500.

​In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

In un altro paese dell'Unione Europea​
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Germania se:

  • Immagazzini le tue merci in Germania o
  • Vendi queste merci a clienti (privati) residenti in Germania; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA di vendita a distanza in Germania di € 100.000.

Al di fuori dell'Unione Europea
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Germania se:

  • Vendi merce che immagazzini in Germania a clienti residenti nell'Unione Europea.

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

Come effettuare la registrazione ai fini IVA in Germania

Una volta avviata l'attività, devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Germania, presentando richiesta alle autorità fiscali tedesche. Ulteriori informazioni sono disponibili presso il BZSt, l'ufficio federale centrale delle imposte tedesco.
Al termine del processo di registrazione ai fini IVA, ti verrà assegnato un numero di partita IVA. Puoi utilizzarlo per:

Compilare dichiarazioni IVA

Compilare dichiarazioni IVA
informare la BZSt circa l'importo dell'IVA riscossa e richiedere il rimborso dei crediti IVA eventualmente maturati

Emettere fatture IVA

Emettere fatture IVA
con indicazione dell'IVA riscossa dai clienti

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali
(e dell'IVA sulle importazioni pagata quando i prodotti vengono importati nell'UE). Per maggiori informazioni, consulta la sezione Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali.

In caso di domande sulla conformità e gli obblighi IVA, ti invitiamo a consultare un esperto in materia fiscale. Ecco perché abbiamo negoziato tariffe scontate per i venditori Amazon con partner di consulenza fiscale rinomati. Scopri come usufruire delle tariffe scontate in questa sezione.

Altri esempi utili:

Come funziona l'IVA in Europa?

Come funziona l'IVA in Europa: Steve e il suo caso di studio

Steve importa delle cuffie dall'India (paese non appartenente all'Unione Europea) e ha intenzione di venderle in Germania. A tale scopo, Steve deve presentare i prodotti importati alla dogana in modo da poter effettuare il pagamento di tutte le imposte sull'importazione, tra cui l'IVA e, in alcuni casi, i dazi di importazione. Scopri come funzione l'IVA all'interno dell'Unione Europea attraverso l'iter commerciale seguito da Steve

Scopri l'iter commerciale di Steve

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Se sei in possesso di partita IVA, potrai richiedere il rimborso dell'IVA che hai pagato sulle spese aziendali. In questo esempio viene illustrato in che modo Hillary, titolare di una piccola attività, richiede il rimborso dell'IVA che ha pagato su tutte le sue spese aziendali.

Scopri l'iter commerciale di Hillary

Mappa IVA Francia

Dove ha sede la tua attività?​

In Francia
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Francia se:

  • Immagazzini merci in Francia; e
  • Vendi queste merci a clienti residenti in Francia; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA nazionale francese di € 82.200.

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

In un altro paese dell'Unione Europea
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Francia se:

  • Immagazzini le tue merci in Francia o
  • Vendi queste merci a clienti (privati) residenti in Francia; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA di vendita a distanza in Francia di € 35.000.

Al di fuori dell'Unione Europea
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Francia se:

  • Vendi merce che immagazzini in Francia a clienti residenti nell'Unione Europea.

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

Come effettuare la registrazione ai fini IVA in Francia

Una volta avviata l'attività, devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Francia, presentando richiesta alle autorità fiscali francesi. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina web ufficiale dell'amministrazione fiscale francese.
Al termine del processo di registrazione ai fini IVA, ti verrà assegnato un numero di partita IVA. Puoi utilizzarlo per:

Compilare dichiarazioni IVA

Compilare dichiarazioni IVA
informare circa l'importo dell'IVA riscossa e richiedere il rimborso dei crediti IVA eventualmente maturati

Emettere fatture IVA

Emettere fatture IVA
con indicazione dell'IVA riscossa dai clienti

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali
(e dell'IVA sulle importazioni pagata quando i prodotti vengono importati nell'UE). Per maggiori informazioni, consulta la sezione Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali.

In caso di domande sulla conformità e gli obblighi IVA, ti invitiamo a consultare un esperto in materia fiscale. Ecco perché abbiamo negoziato tariffe scontate per i venditori Amazon con partner di consulenza fiscale rinomati. Scopri come usufruire delle tariffe scontate in questa sezione.

Altri esempi utili

Come funziona l'IVA in Europa?

Come funziona l'IVA in Europa: Pierre e il suo caso di studio

Pierre importa in Francia delle cuffie dall'India (paese non appartenente all'Unione Europea) e ha intenzione di venderle in Francia. Per l'importazione, è necessario presentare i prodotti alla dogana ed espletare le relative formalità, compreso il pagamento di tutte le imposte sull'importazione, tra cui IVA e dazi (se applicabili). Scopri come funziona l'IVA all'interno dell'Unione Europea attraverso l'iter commerciale seguito da Pierre.

Scopri l'iter commerciale di Pierre

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Se sei in possesso di partita IVA, potrai richiedere il rimborso dell'IVA che hai pagato sulle spese aziendali. In questo esempio viene illustrato in che modo Celine, titolare di una piccola attività, richiede il rimborso dell'IVA che ha pagato su tutte le sue spese aziendali.

Scopri l'iter commerciale di Celine

Mappa IVA Italia

Dove ha sede la tua attività?​

In Italia
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Italia se:

  • Immagazzini merci in Italia; e
  • Vendi queste merci a clienti residenti in Italia

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

In un altro paese dell'Unione Europea
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Italia se:

  • Immagazzini le tue merci in Italia o
  • Vendi queste merci a clienti (privati) residenti in Italia; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA di vendita a distanza in Italia di € 35.000.

Al di fuori dell'Unione Europea
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Italia se:

  • Vendi merce che immagazzini in Italia a clienti residenti nell'Unione Europea.

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

Maggiori informazioni nelle nostre FAQ relative all'IVA.

Come effettuare la registrazione ai fini IVA in Italia

Una volta avviata l'attività, devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Italia, presentando richiesta alle autorità fiscali italiane. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina web ufficiale dell'amministrazione fiscale italiana.
Al termine del processo di registrazione ai fini IVA, ti verrà assegnato un numero di partita IVA. Puoi utilizzarlo per:

Compilare dichiarazioni IVA

Compilare dichiarazioni IVA
comunicare l'importo dell'IVA riscossa e richiedere il rimborso dei crediti IVA eventualmente maturati

Emettere fatture IVA

Emettere fatture IVA
con indicazione dell'IVA riscossa dai clienti

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali
(e dell'IVA sulle importazioni pagata quando i prodotti vengono importati nell'UE). Per maggiori informazioni, consulta la sezione Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali.

In caso di domande sulla conformità e gli obblighi IVA, ti invitiamo a consultare un esperto in materia fiscale. Ecco perché abbiamo negoziato tariffe scontate per i venditori Amazon con partner di consulenza fiscale rinomati. Scopri come usufruire delle tariffe scontate in questa sezione.

Altri esempi utili

Come funziona l'IVA in Europa?

Come funziona l'IVA in Europa: Pietro e il suo caso di studio

Pietro importa in Italia delle cuffie dall'India (paese non appartenente all'Unione Europea) e pianifica di venderle in Italia. Per l'importazione, è necessario presentare i prodotti alla dogana ed espletare le relative formalità, compreso il pagamento di tutte le imposte sull'importazione, tra cui IVA e dazi (se applicabili).  Scopri come funziona l'IVA all'interno dell'Unione Europea attraverso l'iter commerciale seguito da Pietro.

Scopri l'iter commerciale di Pietro

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Se sei in possesso di partita IVA, potrai richiedere il rimborso dell'IVA che hai pagato sulle spese aziendali. In questo esempio viene illustrato in che modo Valentina, titolare di una piccola attività, richiede il rimborso dell'IVA che ha pagato su tutte le sue spese aziendali.

Scopri l'iter commerciale di Valentina

Mappa IVA Spagna

Dove ha sede la tua attività?

In Spagna
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Spagna se:

  • Immagazzini merci in Spagna; e
  • Vendi queste merci a clienti residenti in Spagna

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

In un altro paese dell'Unione Europea
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Spagna se:

  • Immagazzini le tue merci in Spagna o
  • Vendi queste merci a clienti (privati) residenti in Spagna; e
  • Le tue vendite superano la soglia IVA di vendita a distanza in Spagna di € 35.000.

Al di fuori dell'Unione Europea
Devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Spagna se:

  • Vendi merce che immagazzini in Spagna a clienti residenti nell'Unione Europea.

In altri paesi europei, potrebbe essere necessario effettuare la registrazione ai fini IVA separatamente se:

  • Vendi merci ai clienti in altri paesi europei.

Come effettuare la registrazione ai fini IVA in Spagna

Una volta avviata l'attività, devi effettuare la registrazione ai fini IVA in Spagna, presentando richiesta alle autorità fiscali spagnole. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina web ufficiale dell'amministrazione fiscale spagnola.
Al termine del processo di registrazione ai fini IVA, ti verrà assegnato un numero di partita IVA. Puoi utilizzarlo per:

Compilare dichiarazioni IVA

Compilare dichiarazioni IVA
comunicare l'importo dell'IVA riscossa e richiedere il rimborso dei crediti IVA eventualmente maturati

Emettere fatture IVA

Emettere fatture IVA
con indicazione dell'IVA riscossa dai clienti

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali
(e dell'IVA sulle importazioni pagata quando i prodotti vengono importati nell'UE). Per maggiori informazioni, consulta la sezione Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali.

In caso di domande sulla conformità e gli obblighi IVA, ti invitiamo a consultare un esperto in materia fiscale. Ecco perché abbiamo negoziato tariffe scontate per i venditori Amazon con partner di consulenza fiscale rinomati. Scopri come usufruire delle tariffe scontate in questa sezione.

Altri esempi utili

Come funziona l'IVA in Europa?

Come funziona l'IVA in Europa: Alberto e il suo caso di studio

Alberto importa in Spagna delle cuffie dall'India (paese non appartenente all'Unione Europea) e ha intenzione di venderle in Spagna. Per l'importazione, è necessario presentare i prodotti alla dogana ed espletare le relative formalità, compreso il pagamento di tutte le imposte sull'importazione, tra cui IVA e dazi (se applicabili). Scopri come funziona l'IVA all'interno dell'Unione Europea attraverso l'iter commerciale seguito da Alberto.

Scopri l'iter commerciale di Alberto

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Come richiedere un rimborso dell'IVA versata per le spese aziendali

Se sei in possesso di partita IVA, potrai richiedere il rimborso dell'IVA che hai pagato sulle spese aziendali. In questo esempio viene illustrato in che modo Ana, titolare di una piccola attività, richiede il rimborso dell'IVA che ha pagato su tutte le sue spese aziendali.

Scopri l'iter commerciale di Ana

Scopri cosa dicono i venditori dell'IVA

 "Quando abbiamo preso per la prima volta in considerazione la possibilità di utilizzare il Programma Paneuropeo di Logistica di Amazon, ci siamo resi conto che avremmo dovuto effettuare la registrazione ai fini IVA in ciascuno dei paesi in cui avremmo stoccato i prodotti. La registrazione ai fini IVA non è stata un'operazione particolarmente onerosa per noi. Si tratta solo di compilare un po' di documentazione in più ogni trimestre".

Zamir Cajee, CEO

iQualTech

Le informazioni contenute in questa pagina non costituiscono consulenza di natura fiscale, legale o di altro tipo e non devono pertanto essere utilizzate come tali.